Che cos’è Testplan e come è strutturato ?

Testplan è un Laboratorio di Informatica nato per seminare, coltivare e far crescere idee e progetti sia hardware che software di ogni tipo, dai più semplici ai più complessi.

È una Community di sviluppatori, sperimentatori, progettisti ed appassionati di elettronica ed informatica aperta a tutti; sia professionisti che neofiti. L’intento che sta all’origine di questa iniziativa punta ad agevolare il travaso di idee e di conoscenze tecniche del variegato mondo della tecnologia elettronica ed informatica, affinché la conoscenza e la raccolta di informazioni non siano da ostacolo alla trasformazione delle nuove idee in qualcosa di concreto nel mondo reale.

Il laboratorio di Informatica di Testplan è anche una piattaforma di sperimentazione, dove si possono proporre esperimenti utili a dimostrare il funzionamento di particolari tecnologie per le quali non sono disponibili sufficienti informazioni.

Vuoi sostenere Testplan?

Testplan è una comunità di professionisti informatici indipendenti, lontani dalle logiche di marketing, che mettono a disposizione  le proprie risorse per dare vita al questo progetto. Noi collaboriamo ed operiamo nel progetto Testplan per rendere costantemente disponibile questa piattaforma in forma libera ed accessibile a tutti.

Tuttavia, per continuare a sopravvivere, il progetto Testplan ha bisogno del sostegno della comunità.Abbiamo già alcuni assidui sostenitori che ci sostengono con delle donazioni, poiché credono nel web libero. Se vuoi, puoi unirti a loro con un tuo contributo per sostenere la nostra attività.

Sostieni Testplan

Come funziona?

È semplice! Cercherò di illustrare come funziona Testplan, in modo semplice e sintetico.

Il Bucket – (il Contenitore, o secchiello)  è il luogo dove vengono inserite le informazioni per idee di progetti hardware e software, articoli, tutorial, sperimentazioni,  soluzioni a problemi tecnologici ed in generale di informatica (i Bricks – i mattoncini). Il Bucket è costruito ed alimentato dalla comunità ed i suoi contenuti sono ad uso e consumo della comunità stessa. L’obbiettivo principale consiste nel rendere disponibili, per scopi non puramente commerciali, quante più informazioni possibile per ogni singola idea o progetto inseriti del Bucket.

Come funziona testplan

 

Non è importante la complessità dei Bricks, quanto loro sua natura Open, ossia aperta a tutti. Tutti possono depositare le proprie idee ed attingere a quelle depositate da altri per espanderle, integrarle, modificarle con l’obbiettivo di farle crescere, evolverle e renderle facilmente implementabili ed utilizzabili nel mondo reale.

Leggi il Manifesto di Testplan

 

Cosa non è Testplan

  1. Il Programma Testplan non è un progetto; è una piattaforma Contenitore.
  2. Testplan non è un’azienda, nel senso giuridico del termine.
  3. Testplan non è un’associazione, nel senso giuridico del termine.
  4. La Community Testplan non è un movimento, è una comunità di persone.

 

A cosa si ispira ?

Testplan si ispira al modello GNU nel pieno rispetto dello spirito di Linux e del software libero.  Ogni idea ed ogni progetto che vengono inseriti nel Bucket  sono rilasciati e resi disponibili pubblicamente. In virtù del modello ispiratore GNU, le licenze sono aperte e disponibili a tutti per poter essere modificate, ampliate essere riutilizzate per qualsiasi scopo finale. Allo stesso tempo, tutto il materiale a corredo del

Perché

Testplan vuole essere un incubatrice di idee per progetti tecnologici che vogliono essere alla portata di tutti. Perché pensiamo che ci sia un grande bisogno di mettere le idee al centro e condividerle con gli altri per fare in modo che queste evolvano naturalmente, creando aggregazione spontanea utile a far nascere ulteriori nuove idee in un circolo ricorsivo crescente.

Mettere le idee al centro e fare in modo che siano accessibili a tutti, significa soprattutto promuovere la condivisione e la divulgazione delle idee stesse, considerando che nuove idee nascono dall’insieme di altre idee.

Cosa Contiene Testplan

Come accennato, Testplan è un contenitore, dove chiunque può inserire i propri articoli tecnici riguardanti particolari aspetti tecnologici. In generale, Testplan contiene due principali tipi di oggetti:

  • Progetti
  • Articoli
  • Infografiche e Cheatsheet
  • eBook, Manuali e How-To

Ma non solo; tutto il materiale tecnico utile a divulgare ed ispirare nuove idee è il benvenuto qui in Testplan

I progetti

I progetti che vorrete pubblicare qui, sono da considerare il carburante principale di Testplan, ciò che alimenta la circolazione di nuove idee.

  • Progetti originali di elettronica relativi a prototipi di dispositivi elettronici.
  • Codici sorgenti di software originali di applicazioni
  • Progetti teorici o  ipotetici (sia hardware che software), che possono essere comunque implementati nel mondo reale
  • Idee di progetti di dispositivi innovativi
  • Progetti didattici per la semplice sperimentazione

E molto altro ancora

In sintesi

Vanno bene tutti quei progetti che sono utili a diffondere nuove idee, purché essi siano creati nel rispetto delle Linee Guida e del buon senso.

Gli Articoli

Gli articoli sono una tipologia particolare di Bricks, in quanto tipicamente non descrivono un progetto vero e proprio, ma sono comunque elementi utili a chiarire alcuni aspetti tecnici di pubblica utilità.

A titolo di esempio, gli articoli che possono essere pubblicati in Testplan, possono interessare le seguenti classi di argomenti:

  • Articoli che aiutano a chiarire alcuni aspetti tecnici di problematiche comuni
  • Articoli tecnici che descrivano in modo dettagliato il funzionamento di un software, di un apparecchiatura o di un dispositivo.
  • Strategie di utilizzo di specifiche tecniche
  • Tutorial che aiutino a utilizzare specifici strumenti informatici o ambienti operativi
  • Descrizione delle caratteristiche tecniche  di un prodotto.
  • Analisi comparative tra prodotti e/o servizi
  • “How-To”, ovvero: “Come Fare” per risolvere uno specifico problema tecnico
  • Articoli che descrivono come utilizzare un particolare prodotto o sistema

E questo sono solo esempi generici.

In sintesi

Tutti gli articoli che contribuiscono alla diffusione della conoscenza informatica sono ben accetti, purché essi siano redatti nel rispetto delle Linee Guida e del buon senso.

Le Infografiche

Le Infografiche (Wikipedia: Information Design) sono una ulteriore particolare tipologia di di Bricks, in quanto le Infografiche sono essenzialmente  immagini, anche se di una tipologia molto speciale.

A titolo di esempio, le Infografiche che possono essere pubblicate in Testplan, possono interessare le seguenti classi di argomenti:

  • Tabelle
  • Diagrammi di flusso
  • Schemi a blocchi
  • Istogrammi
  • Grafici
  • Mappe (logiche e concettuali)
  • Schemi
  • Sistemi di segnaletica

In sintensi

Tutte le infografiche che possono essere di utilità alla diffusione della conoscenza informatica sono ben accettate; purché, come sempre, esse siano rispettose delle Linee Guida e del buon senso.

Le Cheatsheet

Le Cheatsheet (Wikipedia: Cheatsheet) sono una ulteriore particolare tipologia di di Bricks, in quanto si tratta di brevi documenti (tipicamente una o due pagine) in formato PDF che sintetizzano brevemente un manuale operativo, un set di comandi, la sintassi di un linguaggio di programmazione, eccetera.

A titolo di esempio, le Cheatsheet che possono essere pubblicate in Testplan, possono interessare le seguenti classi di argomenti:

  • Linguaggi di programazione (C/C++, Python, Java, PHP, eccetera)
  • Set di comandi (Bash, MySQL, Cisco, eccetera)
  • Sintassi di configurazione (Apache, PHP, SSH, eccetera)

In sintesi

Tutte le Cheatsheet che possono essere di utilità alla diffusione di particolari manuali sono accettate di buon grado; purché, anche in questo caso, esse siano rispettose delle Linee Guida e del buon senso.

 

 

Contenuti Sponsorizzati